EPN

Emoglobinuria parossistica notturna

È una malattia ematologica ultra-rara, cronica, progressiva, debilitante caratterizzata dalla emolisi, ovvero la distruzione dei globuli rossi, mediata dal complemento. I pazienti con alcuni tipi di anemia emolitica, patologie del midollo osseo e trombosi venosa o arteriosa inspiegata possono essere a maggior rischio di EPN.

Sintomi

L’EPN causa una serie di complicanze imprevedibili che mettono a rischio la vita come emolisi intravascolare, eventi trombotici, infezioni gravi e insufficienza midollare. L’emolisi può essere continua e distruttiva anche in assenza di sintomi.

Corpo

Spossatezza, difficoltà di deglutizione, disfunzione erettile

Polmoni

Difficoltà respiratorie, ipertensione polmonare

Intestino

Dolore addominale

Reni

Emoglobinuria, trombosi, anemia

La gravità dell'anemia osservata nella EPN varia da minima a molto grave.

L'anemia nella EPN è spesso multifattoriale e può derivare da una combinazione di emolisi e insufficienza midollare.

Cause

L'EPN deriva dall'espansione di un clone di cellule ematopoietiche. I globuli rossi a causa di una mutazione che inattiva il gene PIG-A diventano carenti di proteine che hanno il compito di legare il glicosilfosfatidilinositolo, una molecola importante per la regolazione dell’attivazione del complemento sulla superficie cellulare. Questo causa un’attivazione cronica del complemento.

Nelle persone sane, le proteine di regolazione impediscono al complemento di distruggere il globulo rosso, come se fosse un agente estraneo.

6x i pazienti con EPN hanno un rischio maggiore di sei volte

di sviluppare malattie renali croniche

Diagnosi

Anche se diagnosticare l’EPN rimane difficile per via dei numerosi segni e sintomi spesso simili a quelli di altre malattie, una migliore comprensione del ruolo dell’attivazione spontanea del complemento nell’EPN ha recentemente migliorato la diagnosi e la cura di questa patologia

La diagnosi precoce è fondamentale data la natura dell’EPN.

Citofluorimetria a flusso

l’EPN può essere diagnosticata tramite citofluorimetria a flusso ad alta sensibilità eseguita su sangue periferico, e una valutazione clinica approfondita.

Test di laboratorio

i risultati di laboratorio nella EPN includono i risultati di emolisi intravascolare non mediata da anticorpi (es. anemia, aumento della conta dei reticolociti, lattato deidrogenasi e bilirubina; diminuzione dell'aptoglobina, Hb sierica libera, emoglobinuria) nonché test antiglobulina diretto, perdita di proteine ancorate a GPI.

Il monitoraggio costante è raccomandato per i pazienti ad alto rischio di EPN.

+
Referenze
Sahin, F., Akay, O. M., Ayer, M., Dal, M. S., Ertop, S., Ilhan, O., Karakus, V., Ozcan, M. A., Ozkocaman, V., Ozsan, H., Salim, O., Tobu, M., Tombak, A., Tuglular, T. F., Yilmaz, M., Unal, A., Yenerel, M. N., & Saydam, G. (2016). Pesg epn diagnosis, follow-up and treatment guidelines. American journal of blood research, 6(2), 19–27. Peacock-Young B, Macrae FL, Newton DJ, Hill A, Ariëns RAS. The prothrombotic state in paroxysmal nocturnal hemoglobinuria: a multifaceted source. Haematologica. 2018;103(1):9-17. Hill A, Richards SJ, Hillmen P. Recent developments in the understanding and management of paroxysmal nocturnal haemoglobinuria. Br J Haematol. 2007 May;137(3):181-92. Lee JW, Jang JH, Kim JS, Yoon SS, Lee JH, Kim YK, Jo DY, Chung J, Sohn SK. Clinical signs and symptoms associated with increased risk for thrombosis in patients with paroxysmal nocturnal hemoglobinuria from a Korean Registry. Int J Hematol. 2013 Jun;97(6):749-57. Nishimura JI, Kanakura Y, Ware RE, Shichishima T, Nakakuma H, Ninomiya H, Decastro CM, Hall S, Kanamaru A, Sullivan KM, Mizoguchi H, Omine M, Kinoshita T, Rosse WF. Clinical course and flow cytometric analysis of paroxysmal nocturnal hemoglobinuria in the United States and Japan. Medicine (Baltimore). 2004;83(3):193-207. Parker C, Omine M, Richards S, Nishimura J, Bessler M, Ware R, Hillmen P, Luzzatto L, Young N, Kinoshita T, Rosse W, Socié G; International epn Interest Group. Diagnosis and management of paroxysmal nocturnal hemoglobinuria. Blood. 2005;106(12):3699-709. Orphanet Reperibile presso: Orphanet Ultimo accesso: 15 Febbraio 2021

Per i medici

Diagnosticare una malattia rara o gestirne un paziente affetto è un percorso di apprendimento e aggiornamento continuo per i professionisti della salute.

Con questo sito, Alexion vuole fornire anche ai medici uno spazio digitale di riferimento dove approfondire e condividere informazioni ed esperienze sulle patologie rare SEUa, LAL-D, EPN, HPP, NMOSD e gMG.

Accedi all’area riservata ai medici con aggiornamenti e approfondimenti scientifici su: Diagnosi, Letteratura, Terapie, Casi clinici, Gestione del paziente.